X
Loading...
Lo smart working della «fase 2» stretto tra privacy e controlli a distanza
print

Lo smart working della «fase 2» stretto tra privacy e controlli a distanza

giovedì 15 ottobre 2020

Videochiamate, braccialetti e pc: gli strumenti tecnologici usati da remoto possono essere considerati mezzi di controllo dei lavoratori e richiedere un accordo sindacale

Videochiamate, braccialetti e pc: gli strumenti tecnologici usati da remoto possono essere considerati mezzi di controllo dei lavoratori e richiedere un accordo sindacale